MTB: Grande Est di Devero – 2242mt

27 Agosto 2017
Escursione cicloalpinistica in MTB nella Valle di Devero

Prendendo spunto dall’itinerario di Salitomania, proviamo questo itinerario percorribile in valle (forse l’unico a parte le traversate), percorrendo il sentiero del Grande Est.

In salita si pedala abbastanza agevolmente, tranne per qualche punto più ripido dove occorre un gran gamba per stare in sella. Rimaniamo allibiti passando davanti a quello che sembrerebbe un anonimo alpeggio/cascina di montagna: ha le porte aperte ed è strapiena di forme di Bettelmatt!

Giunti all’Alpe Forno, ci fermiamo un attimo ad osservare un anziano pastore ed il giovanissimo apprendista mentre preparano il formaggio scaldando il latte nel gigantesco paiolo di rame sopra il camino. Sembra quasi una scena di altri tempi.

L’alpe situata all’imbocco dell’Alpe Naga, che si espande per vari km in ogni direzione ed incombe sopra il Devero, offrendo un bellissimo paesaggio. La percorriamo velocemente fino all’Alpe la Satta, dove inizia la discesa, inizialmente su single track in campo aperto, poi sul costone della valle su di un bel trail un po’ tecnico e leggermente esposto. Per tutto questo trail si gode di un bellissimo scorcio sul lago di Devero.

Il tracciato si allarga passando sulla “piana” che unisce l’Alpe Cobernans e l’Alpe Sangiatto. A quel punto si incontrano molti pedoni e il trail lascia il posto ad un largo sentiero manutenuto.

Superato il Devero percorriamo la bella mulattiera che scende a Goglio, con dei bei tornanti larghi ed il fondo regolare, che ci porta velocemente all’auto.

start Goglio – 1100mt ascend2 1350 mt descend 1350 mt percorso 29 km circa
mappa Salire lungo la strada che porta al Devero, per poi seguire le indicazioni per Crampiolo, dove volendo è possibile visitare il Lago delle Streghe. Prendere la mulattiera che costeggia sulla destra il Lago di Devero fino a raggiungere l’Alpe Forno Inferiore. Svoltare per la grande Alpe Naga passando per l’Alpe del Valle e l’Alpe Sangiatto. Scendere di nuovo a Devero e poi prendere la mulattiera che rientra a Goglio.

Film della gita:

Galleria di immagini:

Ordina per

Author: Paolo Tomasi

Ingegnere di professione, escursionista per passione. Salire in alto e fare fatica è la sua valvola di sfogo, che sia a piedi, in bici o sugli sci. Ogni giorno libero è buono per una gita in compagnia sulle alpi e per un report sul proprio blog.

Share This Post On

Trackbacks/Pingbacks

  1. MTB: Strada di Scuetar (Sentiero dello Scoiattolo) - Fango e Polvere - […] l’uscita estiva al Devero per il giro del Grande Est, torniamo nella valle di Baceno per ammirarla vestita d’autunno:…

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This