Escursionismo: Laghi di Antrona e Campiccioli – 1367mt

05 Febbraio 2017

Escursione in Valle Antrona

La neve è poca e il tempo è brutto, ma la voglia di pestare neve è tanta. Così decidiamo di fare un giretto nella tranquilla Valle Antrona. Non incontreremo nessuno.

Senza sci e quasi tutti senza ciaspole, lasciamo l’auto poco prima dell’Alpe Russi e ci incamminiamo lungo il sentiero che gira attorno al Lago di Antrona.

Il lago è completamente ghiacciato, ed intorno alla riva ci sono i lastroni crepati e piegati dall’abbassamento del lago.

Ci avventuriamo sulla sua superficie e facciamo qualche foto, ma un paio di rumori sordi di assestamento ci fanno lasciare la superficie per riprendere il cammino.

Tornati all’alpe saliamo lungo i tornanti della strada con lo scopo di attraversare la diga. Una volta raggiunto l’altro lato proseguiamo fino alla centrale elettrica e un po’ oltre, per poi rientrare sui nostri passi.

Rientriamo dal sentiero che porta all’Alpe Ronco, dove ci divertiamo con qualche scatto “acrobatico”, per poi rientrare all’auto.

Galleria di immagini:

Author: Paolo Tomasi

Ingegnere di professione, escursionista per passione. Salire in alto e fare fatica è la sua valvola di sfogo, che sia a piedi, in bici o sugli sci. Ogni giorno libero è buono per una gita in compagnia sulle alpi e per un report sul proprio blog.

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This