Escursionismo: Monte Todano – 1667mt

11 Dicembre 2016

Escursione in Val Grande con partenza in Val Intragna

Aspettando la neve ci siamo aggregati agli amici a due zampe Davo, Giuseppe, Marco e Valeria, e agli amici a quattro zampe Kana e Zeb.

L’escursione al Monte Todano è famosa per essere molto panoramica, ed effettivamente la vista sul Lago Maggiore è sublime. Non dovendo poi superare livello eccessivo è alla portata di tutti.

Oltre alla suggestione evocata dal panorama, fa anche un certo effetto passare accanto al vecchio rifugio bombardato, anche se non si capisce molto bene se gli evidenti “buchi” visibili siano frutto dello storico bombardamento o del passare del tempo, piuttosto che per effetto di demolizioni volute.

Giunti alla cappella sulla selletta notiamo del fumo insolito, che ci fa’ sospettare che si tratti di un incendio… sospetto poi confermato dal Canadair che osserviamo in auto rientrando a casa e dai notiziari locali consultati in serata.

La cresta per raggiungere il Monte Todano è molto suggestiva, e ben si presta a foto di gruppo e panoramiche, pirlate e posaterie varie. Peccato per il vento un po’ fastidioso.

start Località Gabbio  ascend2 600 mt descend 600 mt percorso 8.3 km circa
mappa La sciata l’auto al parcheggio, seguire le indicazioni per il rifugio Pian Cavallone. Superare il rifugio e percorrere la cresta discendente per giungere al vecchio rifugio bombardato. Tornare sui propri passi fino alla cappella sul selletto e percorrere, salendo, tutta la cresta fino al monte todano.

Scendere poi lungo il crinale verso l’Alpe Trecciura e rientrare all’auto.

Galleria di immagini:

Author: Paolo Tomasi

Ingegnere di professione, escursionista per passione. Salire in alto e fare fatica è la sua valvola di sfogo, che sia a piedi, in bici o sugli sci. Ogni giorno libero è buono per una gita in compagnia sulle alpi e per un report sul proprio blog.

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This