Scialpinismo: Stotzigen Firsten – 2752mt

24 gennaio 2016

Gita Scialpinistica nello Uri

Siamo quasi alla fine di gennaio e ancora la neve si fa attendere. Cogliendo forse l’unica possibilità disponibile decidiamo di andare a Realp per puntare allo Stotsigen Firsten.

Appena arrivati ci rendiamo conto di non essere gli unici ad avere avuto questa idea. Il parcheggio è infatti pieno e parcheggiamo accanto ad un corso di back-country per snowboarder in fase di briefing.

La giornata è soleggiata con qualche velatura e la temperatura è gradevole. La neve non è moltissima ma ricopre degnamente la vallata. Saliamo lungo l’evidente traccia preceduti e seguiti da numerosi sciatori: ci saranno in tutto almeno 150 persone!

Mentre si procede si supera e si viene superati, per poi superare e riessere superati: mai vissuta una cosa simile!

La salita procede tranquilla senza nulla da segnalare, fino a Gassler; da quel punto in poi si alza un vento impetuoso, che risulta molto fastidioso in prossimità di Lagended Firsten: folate di vento ci buttano in faccia polvere di neve con violenza e in un attimo le nostre facce gelano. Bisogna anche stare attendi a non perdere l’equilibrio.

Una volta giunti in prossimità della vetta, l’intensità del vento si riduce sensibilmente. Questo ci permette di raggiungere la cima con relativa tranquillità e a togliere le pelli senza grossi problemi.

Riusciamo a trovare anche il tempo per uno spuntino e un paio di foto in vetta (solo sulla prima per perché la voglia di salire sulla seconda vetta proprio non c’è).

Iniziamo la discesa all’interno della conca su di una neve non male, un pochino pesante ma polverosa. La sciata è divertente e riusciamo a disegnare le nostre curve con facilità. Purtroppo è difficile trovare dei tratti non battutti.

Sfruttando la conoscenza della valle di uno dei nostri compagni riusciamo a galleggiare su alcuni tratti di neve vergine… che spettacolo!

La discesa purtroppo finisce in fretta, e presto ci troviamo a “ravanare” sugli sugli ultimi tratti ripidi e stretti del fondovalle e, seguendo la strada, raggiungiamo il parcheggio.

start Realp 1538mt  ascend2 1200 mt descend 1200 mt percorso 13, km circa
mappa Seguendo la strada alla destra del torrente, si attraversa al secondo ponte e si segue fino a Laubgedem (1729). Da qui si risale tenendosi sulla destra fino a Gassler (2367). Entrare nella conca che porta alla scivolo finale da risalire sulla destra.
indietro Stesso percorso di salita. Il tratto iniziale della discesa si può percorrere nella conca a seconda delle condizioni della neve.

Fotostoria con commenti:

Author: Paolo Tomasi

Ingegnere di professione, escursionista per passione. Salire in alto e fare fatica è la sua valvola di sfogo, che sia a piedi, in bici o sugli sci. Ogni giorno libero è buono per una gita in compagnia sulle alpi e per un report sul proprio blog.

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This